Informazioni tecniche Dyneema

The following article details various grades of Dyneema in relation to our Leisure Marine Grand Prix Series.  However, all the information here is equally applicable to other commercial and industrial applications.
The demands on high performance running rigging are becoming higher and Marlow’s GAMMA GRAND PRIX  offers core options using Dyneema, Vectran, and Zylon (PBO).  Each has it’s own strengths and weaknesses, but Dyneema has become the “Gold Standard” for performance running rigging.  

Dyneema è un UHMPE (Ultra High Modulus Polietilene, noto anche come UHMWPE o Ultra High Molecular Weight Polietilene) ed è disponibile in diversi gradi. Tutti i gradi di Dyneema hanno un'eccellente resistenza alla fatica (flessione ciclica) e resistenza UV, chimica e abrasiva, ma hanno una scarsa resistenza al calore a causa di un punto di fusione relativamente basso (140 ° C). Dyneema offre di gran lunga il miglior rapporto tra forza e peso di qualsiasi materiale utilizzato nella produzione di funi ed è il materiale da scegliere per i core ad alte prestazioni. Marlow offre una gamma di core Dyneema per soddisfare le preferenze delle applicazioni e il budget. Tuttavia, con nuovi gradi di Dyneema in fase di introduzione e diversi trattamenti disponibili, la decisione su quale nucleo è migliore può spesso essere confusionale.

DYNEEMA GRADES

Dividi il testo qui

SK99

The latest offering from DSM Dyneema launched in 2013.  SK99 has 20% strength advantage over SK78 and crucially retains the same elongation and creep characteristics as SK78 – out-gunning SK90 on all levels!  SK99 has an unmatched strength to weight ratio and has carved a niche for itself as the ultimate performance core material.

DM20

DM20 ha una tenacità leggermente inferiore rispetto a SK78, ma ha un grande vantaggio in quanto esibisce praticamente zero creep. Utilizzato principalmente per applicazioni di carico statico, come il montaggio in piedi.

SK78

SK78 has become the standard grade used by Marlow and other reputable manufacturers.  SK78 has the same strength as SK75 but offers significantly improved elongation and creep characteristics than it’s predecessor. 

SK75

Per molti anni il più forte grado Dyneema e il materiale standard che tutti comprendono. Grazie ai nuovi e migliorati gradi, SK75 viene utilizzato sempre meno e non è ora offerto da Marlow in Leisure Marine. SK75 è ancora disponibile nella nostra Divisione commerciale.

SK38

Un grado più basso di Dyneema ora utilizzato spesso nei prodotti di economia. Sebbene più economico, la SK38 non ha nessun punto vicino al modulo, alla resistenza o alle proprietà di allungamento di gradi più alti di Dyneema.

SK90

launched in 2009 and offered approximately 10% - 15% strength improvement over SK75/8.  However, SK90 only has the same elongation and creep characteristics as SK75.  Whilst still available, SK90 is now not specified by Marlow ropes due to the introduction of SK99.

PRE-STRETCHING

Dividi il testo qui
Another area of confusion can be termofissaggio and pre-stretching.  Every Marlow D12 Dyneema core is pre-stretched to reduce “bedding-in” elongation, limit the amount of elastic elongation and improve rope strength.  Pre-stretching involves the application of heat during the process and is sometimes known as heat-setting, although simply applying heat does not have the same effect.  

Marlow have been pre-stretching Dyneema cores for over 25 years and that experience means we know exactly how to improve a rope’s performance without compromising flexibility or damaging the fibre. Marlow’s MAX Technology takes pre-stretching to a new level by using a precisely controlled process to take Dyneema to the limits of heat and load during the Pre-Stretching process – it could be called “Super Pre-Stretching”.  

Le corde D12 MAX sono state introdotte per offrire la massima realizzazione di forza da Dyneema e per eliminare praticamente l'allungamento elastico e "allineamento". Le corde D12 MAX hanno dimensioni più forti rispetto alla D12 standard - il processo MAX imballa più Dyneema nello stesso diametro, quindi la forza extra. Tuttavia, le funi D12 MAX sono più rigide e più dure delle normali corde D12 preriscaldate.

ALLUNGAMENTO

Dividi il testo qui
The graphs show the relative elongation of Dyneema SK78 and SK99 to Vectran and Zylon (PBO). When elongation is measured as a % of break load (fig. 1), it is shown that whilst PBO offers the lowest elongation followed by Dyneema in D12 MAX and then D12, there is no differential between SK78 and SK99.   However, when elongation is measured at a given load (for example 4,000kg), which is more relevant to specifying rope for on board applications (fig.2), the advantages of SK99 over SK78 in terms of elongation are clear. This is because the rope is working at a lower percentage of its breakload.

CREEP

Dividi il testo qui
Dyneema presenta creep e è importante capire come questo influenza le caratteristiche di allungamento della corda. Creep può spesso avere un effetto negativo sulla prestazione e sulla resistenza di una corda, quando le funi vengono sottoposte a carichi elevati per lunghi periodi. Il grafico di estensione nel tempo (Figura 3) mostra come le funi Dyneema si comportano per un periodo di tempo.
  1. Il carico iniziale provoca un'estensione elastica. Questo è immediato al momento del carico ed è immediatamente recuperabile al rilascio del carico (contrazione elastica) 
  2. Dopo l'estensione elastica del carico iniziale, la corda sperimenterà quella che è conosciuta come estensione viscoelastica. Questa è un'ulteriore estensione nel tempo e è abbastanza limitata. A differenza dell'elasticità elastica, il tratto viscoelastico recupera solo lentamente nel tempo dopo che il carico viene rilasciato. 
  3. Infine c'è un creep, permanente, non recuperabile e dipendente dal tempo. Il creep si verifica al livello molecolare del filo quando la corda è sotto carico costante. 
  4. Once the load is released and elastic and viscoelastic extension recovered, the rope will ultimately have experienced an element of permanent extension.   This is a factor of both creep and “bedding in”, which is when individual fibre components in the rope and / or splice settle into their preferred position when under load.
Marlow lead the market performance yachting rope technology.  Our GAMMA GRAND PRIX  offer performance benefits and a competitive edge…….. and is specified by winners!
Dividi il testo qui